A Milano, il 26 settembre, presso l’hotel Michelangelo, partecipiamo numerosi all’importante Convegno organizzato dalla Confederazione delle DBN.

 

4 Settembre 2014

Care Associate, cari Associati

venerdì 26 settembre 2014 a Milano dalle h. 10.30 alle 18.00 presso l’ Hotel Michelangelo – Piazza Luigi di Savoia, 6 (a 150 metri dalla Stazione Centrale, uscendo a sinistra) si terrà il Convegno:  “Formazione, competenza e occupazione nel settore delle Discipline bionaturali – Ad ognuno la sua competenza – il ruolo delle Associazioni", promosso dalla Confederazione Nazionale delle Discipline Bionaturali.

Si tratta di un appuntamento molto importante, che  mira a fare chiarezza sul miglior cammino per rispondere, nel modo più efficace, all’esigenza di attestare le competenze degli operatori del nostro settore, tenendo conto della legge nazionale 4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate”, che identifica nelle Associazioni Professionali le strutture idonee per rilasciare un Attestato di Qualità e di qualificazione professionale a garanzia delle esigenze del cittadino utente.

Questo evento è la necessaria risposta alla presentazione, da parte dell’ente di formazione CAPAC accreditato presso la Regione Lombardia, di un progetto sulla formazione di “Operatore del Benessere con competenze in discipline bionaturali” riservato a persone in possesso della “qualifica triennale di operatore del benessere con specializzazione in estetica o con diploma di tecnico dei trattamenti estetici”, con il rilascio di un Attestato di Competenza regionale nelle discipline Shiatsu e Riflessologia.


Il corso, finanziato con il contributo del Fondo Sociale Europeo, ha la durata complessiva di 360 ore di lezioni teorico-applicative a cui si aggiungono 150 ore in tirocinio.
Risulta subito evidente che il monte ore non è in linea con quelli proposti dalle Associazioni Professionali che rappresentano gli operatori delle discipline bionaturali.


L’evento si propone, inoltre,  di richiamare l’attenzione delle istituzioni affinché riconoscano negli iter formativi deliberati dalle Associazioni Professionali e negli Attestati di Qualità e di qualificazione professionale previsti dalla legge nazionale 4/2013, gli strumenti per soddisfare l’interesse del cittadino utente ad avere una prestazione di qualità e per tutelare gli operatori che si sono muniti dell’adeguata preparazione.

Contiamo  sulla vostra viva partecipazione, sensibilizzando e promuovendo l’evento su tutto il territorio nazionale.

A breve pubblicheremo il programma definitivo.

Attilio Alioli
Presidente APOS DBN